fbpx
Fondazione OPES-LCEF, CGM

SEOC Digital

Una serie di appuntamenti online dedicati a filantropia, economia sociale e nuovi modelli virtuosi capaci di rigenerare le risorse. Registrati all’incontro del 23 giugno.

DOVE: Online,
QUANDO: 12/03/2021 - 23/06/2021

Incontri
SEOC Digital

Registrati all’incontro del 23 giugno

SEOC Digital è una serie di momenti di formazione e riflessione online, organizzati da Fondazione OPES-LCEF e Gruppo CGM, articolati in quattro format: digital talk, workshop, storytelling e video.

  • Workshop: palestre di apprendimento attivo per fare a capire
  • Digital talk: incontri di dialogo e confronto
  • Storytelling: imprese sociali si raccontano
  • Video: punti di vista in pillole

Con il supporto di Fondazione Cariplo e Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’iniziativa Innovazione per lo sviluppo, Assimoco, Fondazione CRT, UBI Banca, Fondazione Italiana Accenture.

Calendario

Prossimi incontri:

  • mercoledì 23 giugno – #seocdigitalk: Imprese sociali e società benefit [Iscriviti qui]

Appuntamenti passati:

Imprese sociali e società benefit

Pluralità di modelli e percorsi di possibile convergenza

Imprese sociali e società benefit

Mercoledì 23 giugno, ore 16:00 – #seocdigitalk

Nuovi bisogni di inclusione e di occupazione, una domanda crescente di beni relazionali e di reti di solidarietà, le aspettative delle giovani generazioni verso un sistema economico più sostenibile e responsabile, l’impatto come elemento sempre più centrale nell’azione imprenditoriale. Sono solo alcune delle sfide su cui le imprese profit e non profit sono chiamate a fare la differenza per le comunità in cui operano, in particolare nello scenario attuale. Settori e modelli operativi diversi, ma convergenti riguardo obiettivi di impatto e di sostenibilità, che metteremo in dialogo e a confronto per comprendere meglio come generano sviluppo, valore condiviso, innovazione sociale.

Dialogano nel Seocdigitalk

  • Paolo Venturi – Direttore AICCON
  • Alessia Borrelli –  Responsabile divisione Cultura e Sostenibilità Gruppo Assimoco
  • Mauro Del Barba – Presidente Assobenefit
  • Giacomo Stefanini – Fondatore WAMI
  • Daniele Caccherano – Presidente Cooperativa Liberitutti e Blob B-Corp
  • Giuseppe Bruno – Presidente CGM

Conduce: Anna Voltolini – Direttore CGM

L’incontro sarà in italiano.

Modalità di partecipazione

Iscriviti per partecipare gratuitamente all’incontro.

Appuntamenti passati

Rigenera

Un’esperienza di agricoltura sociale

Rigenera

Mercoledì 16 giugno, ore 14:30 – #Seocstories

Rigenera è l’esperienza di Agricoltura Sociale della Cooperativa Nazareth, grazie alla quale persone fragili riescono a trovare opportunità di crescita, inclusione e lavoro nel settore delle produzioni orticole e della trasformazione agroalimentare. La passione per la terra, il rispetto dell’ambiente e la tutela della salute dei lavoratori e dei consumatori ha portato la Cooperativa ad avviare un frutteto, a scegliere di coltivare ortaggi seguendo i principi dell’Agricoltura Biologica, ad attivare iniziative didattiche e di ortoterapia e a promuovere partnership con il BonBistrot della Cooperativa Sociale Varietà e con la casa circondariale di Cremona per realizzare prodotti conservati. A raccontarci la loro storia, le azioni intraprese per coniugare aspetto produttivo e sociale e le strategie attivate per promuovere la filiera agroalimentare e affrontare le complessità del periodo attuale sarà Giusy Brignoli, Responsabile del settore agricoltura biologica della Cooperativa Nazareth, in dialogo con Elisa di Carlo del Gruppo Cooperativo CGM e Patrizia Canova di Fondazione Opes-Lcef.

Guarda la registrazione video dell’incontro su Facebook.

Imprenditoria al femminile

Come creare nuove narrative attorno al “gender lens investing”

Imprenditoria al femminile (26 maggio)

L’imprenditoria al femminile è un fattore chiave nel creare impatti positivi sistemici nelle comunità dove opera e rappresenta una grande risorsa per il business. Come possiamo quindi progettare una nuova narrativa capace di valorizzarne il potenziale? Come riconoscere e raccontare il potere generativo, propulsivo e innovativo del gender equality in ambito aziendale? Come trasformare il valore delle competenze di genere in una “storia potente” per promuovere la propria impresa, anche oltre la prossimità territoriale e creando relazioni a distanza?

Se ne parlerà durante il workshop online con Guglielmo Apolloni e Marta Lasen che guideranno i partecipanti in un percorso dinamico e interattivo. Partendo da un caso studio reale, impareremo a progettare una campagna di comunicazione capace di far leva sul DNA femminile di un’impresa sociale per attrarre investitori, clienti e attori locali necessari per guidare lo scale-up dell’impatto, allargando il raggio e lo spazio d’azione grazie al digitale. Teresa Scorza, responsabile della Cooperativa Namasté presenterà l’iniziativa Zeropercento. A stimolare pensieri e ispirare riflessioni un mentor speciale (in video): Elena Casolari, Presidente di Fondazione Opes-Lcef e CE di Opes Italia Sicaf.

Con l’iscrizione al workshop si riceverà un codice SEOCPLUS (credito formativo) da usare per richiedere la borsa di studio per partecipare al Social Enterprise Open Camp 2021 a Venezia.

Modalità di partecipazione

Workshop gratuito con iscrizione obbligatoria.

Solo 50 posti disponibili:

  • 25 posti riservati a studenti e figure Junior Under30
  • 25 posti riservati a figure Senior Over30

Orient Experience a Venezia

Un viaggio tra sapori, popoli e culture

Orient Experience di Venezia

Il viaggio dei migranti (dall’Africa e dal Medio Oriente fino a Venezia) viene riproposto nei piatti dei menù dei ristoranti Orient e Africa Experience che ripercorrono quegli itinerari.

Gestiti da rifugiati politici e richiedenti asilo nella città di Venezia e nati da un’intuizione di Hamed Ahmadi, regista afghano giunto in Italia nel 2006 per presentare un proprio film alla Mostra del Cinema di Venezia e rimasto poi con lo status di rifugiato politico, i locali sono molto più di semplici ristoranti etnici. Sono luoghi in cui il cibo diviene uno straordinario elemento di memoria delle proprie radici e fattore di aggregazione, condivisione e convivialità.

A raccontare la loro straordinaria storia sarà proprio l’ideatore, Hamed Ahmadi, in dialogo con Patrizia Canova di Fondazione Opes-Lcef.

Impact investing in un mondo che cambia

Leggere gli scenari e accogliere le sfide

Impact investing in un mondo che cambia

Nel mutato contesto sempre più chiara è l’urgenza di intervenire e rimodulare approcci e azioni. Ma cosa deve modificarsi e perché? Come può l’impact investing abbracciare i cambiamenti in atto su scala planetaria? Quali le trasformazioni da leggere, i perimetri da definire e le sfide da affrontare?

International guest: Andia Chakava – Investment Director, Graca Machel Trust

Dialogano nel Seocdigitalk

  • Mario Calderini – Professore Ordinario Politecnico di Milano
  • Francesco Abba – Presidente di Cgm Finance
  • Laura Orestano – CEO di Socialfare
  • Sara D’Aulerio – Direttrice Operativa di SEFEA Impact SGR
  • Elena Casolari – CEO di Opes Italia Sicaf

Conduce: Flaviano Zandonai – Open Innovation Manager CGM

Sostenibilità urbana e filiere etiche

Come creare uno storytelling d’impatto

Sostenibilità urbana e filiere etiche

Qual è la differenza tra narrativa e storytelling e cosa comporta per la crescita delle imprese sociali? Da dove partire per creare una campagna di comunicazione capace di ingaggiare diversi interlocutori? E come trasformare la sostenibilità urbana e le filiere etiche in una “storia potente”? Un laboratorio online, a partire da un caso studio reale, per imparare a progettare una campagna di comunicazione in grado di valorizzare il DNA sostenibile dell’impresa sociale e attrarre clienti, investitori e attori del territorio necessari ad aumentare l’impatto che vogliamo generare.

Utilizzando una metodologia attiva, in pieno stile SEOC, Guglielmo Apolloni e Marta Lasen condurranno il laboratorio e guideranno i partecipanti in un percorso dinamico e interattivo. Domenico Bizzarro, responsabile della Cooperativa La Rete presenterà l’iniziativa Ortociclo. A stimolare pensieri e ispirare riflessioni un mentor speciale: Mauro Berruto.

Iscrivendoti al workshop riceverai un codice SEOCPLUS (credito formativo) da usare per richiedere la borsa di studio per partecipare al Social Enterprise Open Camp 2021 a Venezia

Workshop Leader

  • Guglielmo Apolloni, Designer e Imprenditore Sociale
  • Marta Lasen, Design Thinking, Service & Digital Designer

Mentor

  • Mauro Berruto, docente presso la Scuola Holden

Responsabile Caso Studio

  • Domenico Bizzarro, Presidente Cooperativa La Rete – Responsabile caso studio Ortociclo

Vestiamoci Da Capo (29 marzo 2021, ore 14:30-14:45)

Una storia di rigenerazione e di economia del riuso

SEOC Digital "Vestiamoci Da Capo"

Da capo, vestiamoci di nuovo è un luogo e un progetto imprenditoriale della Giuliano Accomazzi S.C.S. che da oltre trent’anni lavora sul territorio torinese per promuovere un welfare comunitario. Nato nel 2019, Da Capo non è solo un negozio di abiti usati e sartoria sociale, ma anche uno spazio di sviluppo del re-fashion per una moda circolare e sostenibile e soprattutto un luogo di rinascita per le donne in fragilità che qui trovano un’occasione di riscatto. Durante l’emergenza covid è stata lanciata anche l’iniziativa Da Capo Baby: una campagna crowdfunding per realizzare 20 kit nascita con indumenti e prodotti per bambine e bambini neonati e le neo mamme da donare alle famiglie in particolare fragilità. Ci racconterà questa storia Elisabetta Bottero, referente di Da Capo in dialogo con Elisa Di Carlo di Gruppo Cooperativo CGM.

Per maggiori informazioni e registrazioni: https://www.facebook.com/events/297828731688470

Filantropia ed economia sociale (12 marzo 2021, ore 16:30-17:30)

Per ascoltare il podcast dell’incontro, clicca qui.

Filantropia ed economia sociale

In un’epoca così fragile e complessa come quella attuale, in cui sempre più forti si fanno le necessità di sostenere realtà imprenditoriali a vocazione sociale, ma sempre più limitate risultano essere anche le risorse da investire in questa direzione, è possibile per il mondo della filantropia elaborare nuovi modelli virtuosi capaci di rigenerare le risorse? E al contempo è pensabile che imprese sociali e a impatto riescano a sposare una nuova idea in cui il sostegno ricevuto possa essere riconvertito in supporto per altre realtà similari?

Partecipano

  • Elena Casolari (Fondazione Opes-Lcef)
  • Felice Scalvini (Fondazione Fasm)
  • Chiara Boroli (Fondazione De Agostini)
  • Domenico Bizzarro (Cooperativa La Rete)
  • Teresa Scorza (Cooperativa Namasté)
  • International guest: Maarten Derksen (Doen Foundation)
  • Conduce: Carola Carazzone (Assifero/Dafne)

Opes-Lcef
Gruppo_CGM