fbpx
Fondazione E4Impact

PLANET AFRICA

Una piattaforma B2B accessibile a livello panafricano per la creazione e la gestione sostenibile di collegamenti di mercato tra diversi Paesi.

PLANET AFRICA

Scheda progetto

Titolo: PLANET AFRICA – PLAtform to NETwork AFRican and International Companies, toward full Accessibility

Organizzazione: E4Impact Foundation

Altri soggetti coinvolti: Tangaza University College

Paese di intervento: Kenya

Ambito di applicazione: Sviluppo economico

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG):

  • 8 – Lavoro dignitoso e crescita economica
  • 9 – Industria, innovazione e infrastrutture
  • 10 – Ridurre le diseguaglianze
  • 17 – Partnership per gli obiettivi

In breve

Una piattaforma B2B gratuita e accessibile anche da zone con scarsa connettività o con una strumentazione di base (a livello software e hardware), costituisce un potenziale di sviluppo del mercato panafricano davvero immenso, specialmente all’indomani dell’entrata in vigore dell’African Continental Free Trade Area (gen 2021).

Obiettivi

Obiettivo generale: contribuire alla crescita economica del continente africano.

Obiettivo specifico: costituire la prima piattaforma B2B accessibile a livello panafricano, per la creazione e la gestione sostenibile di collegamenti di mercato tra diversi Paesi. Il progetto permetterà agli imprenditori africani di accedere a una modalità di entrare in rapporti con partner commerciali in modo virtuale, limitando il più possibile gli spostamenti ed evitando quindi le condizioni di stallo del mercato, che si sono verificate nei casi di lockdown.

Azioni

  • Una piattaforma digitale B2B, che garantisca la massima accessibilità agli imprenditori africani, sviluppata e testata su un gruppo di 70 imprenditori, e una versione sefinitiva finalizzata;
  • 10 persone adeguatamente formate per gestione e aggiornamento piattaforma;
  • Una serie completa di video tutorial per gli utenti della piattaforma, in lingua inglese e francese (almeno 45 minuti di tutorial totali);
  • Almeno 500 imprenditori africani iscritti alla piattaforma entro la fine del progetto;
  • Presenza, nella piattaforma, delle seguenti funzioni minime:
    • Profilazione utenti;
    • Matchmaking e match notification automatici;
    • Possibilità di interazione tra gli utenti abbinati;
    • Ricerca di utenti per parole chiave;
    • Video-conferencing;
    • Gestione di forum in base al settore e al Paese, con la possibile pubblicazione di info e opportunità;
    • Digital marketplace;
    • Business Intelligence;
    • Possibilità di interazione (like, rating) alle aziende e ai post altrui;
    • Fellowship (possibilità di seguire come follower i post altrui);
    • External sharing (condivisione di contenuti in altre piattaforme e social network);
    • Notifiche;
    • Analisi e Statistiche.
  • Accessibilità Piattaforma:
    • Sia come website che come app;
    • Dalla tecnologia 2G mobile in su;
    • Con dispositivi di basso livello (sia di RAM che di potenza);
    • Compatibilità con tutti i sistemi operativi, anche scarsa;
    • Accessibilità alle persone con disabilità.

Team

Il progetto coniugherà le competenze ed esperienze del team italiano e internazionale di E4Impact Foundation, con quelle dell’azienda ICT selezionata per la creazione della piattaforma B2B, nonché del partner Tangaza University College e degli imprenditori africani (in particolare di oltre 6.000 alumni dei nostri corsi che saranno chiamati a dare feedback specifici sui contenuti e sull’impostazione della piattaforma, in modo che questa sia adattata alle esigenze del mercato locale).

All’interno di E4Impact, oltre a esperti in cooperazione, saranno messi a disposizione del progetto un esperto in imprenditoria africana, un esperto in comunicazione e un esperto ICT, oltre a una serie di ricercatori universitari che contribuiranno a modellare forme e contenuti dello strumento, anche in collaborazione col Tangaza College e con le altre Istituzioni Accademiche dell’E4Impact University Alliance (provenienti da 20 Paesi).

Call Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile

Il progetto è stato selezionato a dicembre 2021 per la Call Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile.

La Call Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile, promossa da Fondazione Cariplo e Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del programma Innovazione per lo Sviluppo, è dedicata a soluzioni esistenti, concrete, inclusive e sostenibili, con l’obiettivo di potenziarle e/o replicarne l’applicabilità in altri contesti o Paesi.

E4Impact