fbpx
Rainbow For Africa

Una nuova maternità a Kassack Nord, Senegal

Un progetto di intervento edilizio e di capacity building a Kassack Nord (Senegal) per tutelare la salute materna e neonatale.

Coopen – Salute e Benessere
Una nuova maternità a Kassack Nord, Senegal

Scheda progetto

Titolo: Una nuova maternità a Kassack Nord, Senegal

Organizzazione: Rainbow For Africa

Altri soggetti coinvolti: Chiwarà; Danish Refugee Council Italia; Rainbow for Africa Senegal

Paese di intervento: Senegal (Kassak Nord)

Ambito di applicazione: Salute e benessere

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG):

  • 3 – Salute e benessere
  • 11 – Città e comunità sostenibili

In breve

Il progetto vuole migliorare le condizioni igienico-sanitarie della maternità del villaggio senegalese di Kassack Nord, per tutelare la salute e il benessere delle donne in gravidanza e di bambine e bambini di età compresa tra 0 e 14 anni. Il villaggio, costituito da case di fango e argilla, si trova a due ore dall’ospedale più vicino, mentre l’attuale edificio che ospita la maternità si trova in condizioni strutturali precarie, che aumentano il rischio di infezioni. L’intervento proposto prevede una fase di miglioramento della struttura e delle prestazioni energetiche dell’edificio, e prevede altresì una fase di accompagnamento della comunità locale alla gestione della nuova struttura tramite un percorso di capacity building edilizio (al fine di garantire la sostenibilità e durevolezza della struttura) e sanitario, per incrementare e rafforzare le competenze del personale medico e volontario che lavora nella struttura.

Obiettivi

Il progetto riflette gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 3 e 11, ovvero assicurare la salute e il benessere per tutte le età e rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili. L’obiettivo generale del progetto è garantire e contribuire al miglioramento della salute materno-infantile e alla diminuzione del tasso di mortalità neonatale nel villaggio di Kassak Nord, in Senegal, proseguendo l’impegno di Rainbow for Africa che da 10 anni lavora nel territorio.

Obiettivi specifici

  • Miglioramento delle condizioni strutturali e delle prestazioni energetiche dell’edificio.
  • Accompagnamento della comunità locale alla gestione della nuova struttura tramite un percorso di capacity-building edilizio (per garantire sostenibilità della struttura) e sanitario (migliorare la gestione sanitaria). I beneficiari totali delle azioni saranno circa 28.000 persone residenti nei villaggi del comune di Ronkh divisi tra:
    • Beneficiari indiretti
      • Donne (madri e future madri) donne in gravidanza
      • Bambine / bambini da 0 e 5 anni
      • Bambine / bambini da 6 ai 9 anni
      • Bambine / bambini da 10 ai 14 anni
      • Famiglie e comunità locale persone vulnerabili
    • Beneficiari diretti
      • Operatori sanitari dello staff della maternità (infermiera; ostetrica; volontarie)
      • Partecipanti al percorso di capacity building (operai locali specializzati e non, membri della comunità interessati alle tecniche di cottura della terra cruda per farne mattoni)

Azioni

  • Analisi e Design
    • Valutazione dell’esistente
      Supportato da Chiwarà, un ingegnere locale effettua un sopralluogo tecnico per valutare le condizioni strutturali dell’edificio come base per la progettazione degli interventi architettonici
    • Design di edificio e fornace
      Chiwarà da remoto progetta l’edificio e aggiorna il prototipo di fornace per la cottura dei mattoni. Prende contatti con realtà locali per l’approvvigionamento di biomasse, per un processo di cottura calibrato sul tipo di materiale disponibile in loco
  • Progettazione
    • Stesura progetto esecutivo parte architettonica dell’edificio di maternità e sperimentazione sui materiali di costruzione da parte di Chiwarà
    • Reclutamento per percorso di capacity building
      Chiwarà, R4A e R4A Senegal con partner locali reclutano personale per la realizzazione dei lavori, per assicurare standard tecnici necessari e costruzione al termine della stagione delle piogge
  • Costruzione
    • Dislocamento attività della maternità per inizio lavori all’interno di un modulo abitativo di R4A e nel modulo adiacente poste de santé, per garantire continuità
    • Produzione materiali e realizzazione edificio (sperimentazione e collaudo)
      Inizio cantiere da parte di un’impresa edile locale con la supervisione di Chiwarà. Realizzazione del prototipo della fornace e sperimentazione di processi di cottura dei mattoni
  • Capacity building
    • Corsi di formazione per il personale medico e volontario della nuova struttura su tecniche d’ecografia e controllo infezioni da parte di R4A
      Momenti di condivisione delle competenze con metodologia learning by doing da parte di Chiwarà, affinché la comunità possa appropriarsi delle tecniche di realizzazione degli elementi costruttivi

Team

Rainbow for Africa opera nello sviluppo e nella cooperazione internazionale. È costituita da medici, infermieri, altre figure sanitarie, ingegneri ed esperti informatici che mettono a disposizione la loro professionalità per la formazione di personale sanitario, curando parallelamente la valorizzazione e l’incremento di attrezzature e infrastrutture.

Chiwarà offre servizi di consulenza volti a incrementare gli impatti di progetti di cooperazione e sviluppo. La startup si concentra particolarmente sul settore delle costruzioni, andando ad indagare e a esprimere il pieno potenziale delle risorse e delle economie locali.

I3P è una società specializzata nella consulenza per persone fisiche e aziende che vogliono creare spin-off aziendali. I3P ha competenze nella revisione e validazione del modello di business, nel migliorare la rete dell’innovatore facilitando l’incontro con nuovi potenziali partner e clienti e nell’effettuare la valutazione tecnologica del metodo di costruzione e delle tecniche innovative implementate.

Rainbow for Africa Senegal è un’associazione riconosciuta costituita da un gruppo di infermieri locali formati da Rainbow for Africa. Attualmente Rainbow for Africa Senegal gestisce 2 ambulatori nel Paese.

DRC Italia è un ufficio Paese dell’ONG internazionale Danish Refugee Council ed ha esperienza nel mobilitare risorse economiche per supportare i progetti sviluppati dai partner, gestirne l’andamento e la rendicontazione a garanzia del raggiungimento degli obiettivi.

Coopen

Il progetto è stato selezionato a gennaio 2022 nell’ambito del percorso Coopen dedicato alla salute e benessere. Coopen è un percorso partecipativo promosso da Innovazione per lo Sviluppo, programma di Fondazione Cariplo e Fondazione Compagnia di San Paolo con l’obiettivo di favorire l’innovazione nel settore della cooperazione internazionale allo sviluppo. Coopen si avvale del supporto tecnico di Cariplo Factory, Tiresia, JengaLab ed Effecinque.

Rainbow For Africa