fbpx
Soleterre

Progetto ES.MAROC

Il progetto vuole diffondere in Burkina Faso e Costa d'Avorio l'esperienza di ES.MAROC, una scuola e-learning rivolta alle associazioni locali attiva dal 2018 in Marocco.

Progetto ES.MAROC

Scheda progetto

Titolo: ES.MAROC_ e-learning school from Africa to Africa

Organizzazione: Soleterre – Strategie di Pace Onlus

Altri soggetti coinvolti: ADMICHE Maroc; Associazione ES.Maroc.org; DIGICLAB Burkina Faso; ELOCREA Communication Migrante; Fondazione San Zeno; Sulleali Comunicazione Responsabile

Paese di intervento: Burkina Faso, Costa D’Avorio, Marocco

Ambito di applicazione: Educazione e formazione

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG):

  • 8 – Lavoro dignitoso e crescita economica
  • 10 – Ridurre le diseguaglianze
  • 17 – Partnership per gli obiettivi

In breve

Il progetto vuole diffondere in Burkina Faso e Costa d’Avorio l’esperienza di ES.MAROC, una scuola e-learning rivolta alle associazioni locali attiva dal 2018 in Marocco. Attraverso ZOOM Pro e con l’ausilio di altri strumenti di smart working, tra cui Dropbox Pro, è stato possibile finora coinvolgere oltre 60 associazioni marocchine e ivoriane, superando barriere geografiche e mantenendo costi di gestione molto ridotti rispetto a una scuola tradizionale. Questa esperienza – che rientra in un programma molto più vasto di integrazione socio-economica dei giovani in Marocco – ha permesso allo staff locale e ai beneficiari di abituarsi allo smart working e a loro volta diffonderne la sua cultura durante la pandemia. Date le richieste ricevute da parte del Burkina Faso – dove Soleterre agisce dal 2020 – il progetto intende adottare la stessa soluzione e-learning nei Paesi dell’area francofona, in partenariato con diverse realtà locali, a garanzia della sostenibilità della scuola.

Obiettivi

L’obiettivo generale è quello di innovare e migliorare il settore della formazione delle associazioni locali di Marocco, Burkina Faso, Costa d’Avorio e altri Paesi dell’Africa francofona, attraverso la scalabilità di una scuola di e-learning multi-country, che offre corsi finalizzati al rafforzamento di competenze trasversali, quali le competenze gestionali, di comunicazione online e offline, e di relazioni pubbliche.

L’obiettivo specifico è di rafforzare almeno altre 50 associazioni locali di Marocco, Burkina Faso e Costa d’Avorio fornendo loro le competenze professionali necessarie a gestire progetti di carattere potenzialmente internazionale.

Azioni

Il primo risultato che vuole raggiungere con il progetto è quello dello sviluppo della scuola di e-learning per associazioni locali ES.MAROC in Maghreb e Africa Francofona. I corsi principali, trimestrali, saranno quelli già erogati in Marocco e Costa d’Avorio (Fundraising, Montaggio e Monitoraggio di progetti con finanziatori internazionali, Comunicazione Sociale), allargati al Burkina Faso e con prospettiva di ulteriore sviluppo geografico futuro. A questi corsi, si aggiungerà un quarto corso in Amministrazione e Controllo di Gestione finanziaria.

Il secondo risultato sarà quello dell’autonomizzazione delle associazioni partecipanti: nel corso delle 3 edizioni che verranno realizzate nei 18 mesi di durata del progetto, si prevede di formare almeno 50 altre associazioni locali (sono ammessi a partecipare ai corsi 1 o 2 rappresentanti per associazione). Lo scopo è quindi la professionalizzazione delle suddette associazioni, che permetta loro di avere prospettive di partenariato e di finanziamento anche a livello internazionale, nonché di imparare a gestire con maggiore efficienza, l’amministrazione di base, i contratti di lavoro del proprio staff, la comunicazione integrata e il project management. Ciò avverrà grazie all’uso di piattaforme di social collaboration moderne e multifunzionali, che favoriscono a livello tecnologico il coordinamento funzionale delle attività e supportano la transizione da piccola associazione di volontariato ad associazione strutturata.

Team

Il team coinvolto sul progetto è composto dall’équipe interna di Soleterre e dell’associazione marocchina ES.Maroc.org, che cogestiscono tutto il Programma, di cui la Scuola è una importante componente. Entrambe le associazioni sono attive direttamente o indirettamente nei 3 Paesi principalmente coinvolti in questa proposta. L’ONG Soleterre è regolarmente registrata nei 3 Paesi e l’associazione marocchina agisce tramite missioni e consulenze, oltre ad avere firmato convenzioni quadro trasversali con le istituzioni dei vari paesi. All’interno dei due organismi, i responsabili locali hanno competenze dirette di comunicazione sociale, management, utilizzo delle nuove tecnologie ed e-commerce (in particolare la rappresentante regionale e il presidente dell’associazione locale).

Inoltre, sono coinvolte come fornitori 3 agenzie locali di comunicazione sociale – che sono in maggioranza delle startup che il programma di Soleterre in Marocco ha incubato fin dal loro lancio – e la cooperativa italiana Sulleali Comunicazione Responsabile, che ha una forte vocazione digital ed esperienza radicata nell’uso e nella gestione di piattaforme per la social collaboration e il project management. Sulleali si occupa anche delle retribuzioni dei formatori e del coordinamento tecnico. In totale, la campagna di comunicazione include un soggetto fornitore italiano e 3 locali.

Call Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile

Il progetto è stato selezionato a dicembre 2021 per la Call Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile.

La Call Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile, promossa da Fondazione Cariplo e Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del programma Innovazione per lo Sviluppo, è dedicata a soluzioni esistenti, concrete, inclusive e sostenibili, con l’obiettivo di potenziarle e/o replicarne l’applicabilità in altri contesti o Paesi.

Soleterre