fbpx

FormazioneSviluppo 2020-2021

Al via il programma formativo 2020-2021 di Innovazione per lo Sviluppo: 15 percorsi mirati su dati, project management, leadership e imprenditorialità.

Avvisi
FormazioneSviluppo 2020-2021

Quindici percorsi mirati su dati, project management, leadership e imprenditorialità.
Organizzati insieme a 12 partner strategici, sono destinati alle organizzazioni e al personale del settore della cooperazione internazionale allo sviluppo.


Dati per lo sviluppo, Project management, Leadership e imprenditorialità, Borse di studio per la formazione avanzata.

Sono i quattro focus tematici dell’edizione 2020-2021 di FormazioneSviluppo, l’asse di Innovazione per lo Sviluppo dedicato alla formazione e al capacity building per il settore della cooperazione internazionale allo sviluppo.

La pandemia da Covid-19 e gli impatti negativi che sta scatenando anche da un punto di vista socioeconomico, dimostrano che non esistono confini.

Il programma Innovazione per lo Sviluppo crede fortemente che dalla crisi si possa ripartire mettendo al centro le persone, le competenze, la formazione, guardando al futuro con una maggiore propensione all’innovazione e al ricambio generazionale, con linguaggi, strumenti e leadership orientate al cambiamento sistemico.

È per questo che, dopo il successo dell’edizione 2019 che ha coinvolto oltre 500 operatrici e operatori del settore, FormazioneSviluppo ritorna con un articolato palinsesto formativo, composto da 15 percorsi formativi organizzati da 12 partner strategici con il supporto di Fondazione Cariplo e Fondazione Compagnia di San Paolo.

Webinar di presentazione

La nuova edizione di FormazioneSviluppo è stata presentata dalle Fondazioni promotrici e dai partner coinvolti in un webinar pubblico il 3 giugno 2020 alle h 17. Guarda la registrazione video e consulta le slide degli interventi.

Registrazione video

Slide degli interventi

Destinatari e modalità di erogazione

I percorsi sono differenziati per durata, livello di competenze e formato di erogazione.
I destinatari primari sono il personale e le organizzazioni che operano nel settore della cooperazione internazionale allo sviluppo (compresi gli ambiti migrazione ed educazione alla cittadinanza globale).

Le prime proposte sono in partenza a giugno 2020 e proseguiranno per tutto il 2020 e il 2021. I posti sono limitati: per inviare la propria candidatura bisognerà compilare un modulo disponibile sui siti dei partner che organizzeranno ciascun percorso formativo. Tutti i percorsi prevedono una parte di attività pratiche e di tutoring per la realizzazione di progetti basati sulle competenze acquisite.

In seguito all’emergenza Covid-19, molte attività frontali sono state riprogettate in modalità solo online.

Calendario attività

Ambiti di formazione

Ecco, nel dettaglio, le offerte formative suddivise per ambito di appartenenza.

1) Dati per lo Sviluppo

Dataninja propone tre serie di corsi di livello base finalizzati ad acquisire le competenze per usare al meglio i fogli di calcolo, realizzare visualizzazioni di impatto o definire una strategia di comunicazione data-driven.

Gnucoop offre due percorsi di livello intermedio sull’analisi e la raccolta dei dati, con l’obiettivo di migliorare la fase di monitoraggio e utilizzare meglio gli strumenti statistici.

Ong 2.0 / CISV e TechSoup Italia hanno realizzato due percorsi che si concentrano sulla data visualization per il bilancio sociale e sull’uso degli strumenti digitali di mapping.

Il Consorzio TOP-IX, la Fondazione ISI (Institute for Scientific Interchange) e Moxoff propongono una nuova edizione del percorso intensivo CorDATA, pensato per portare nelle organizzazioni la cultura della Data Science e promuovere progetti innovativi basati sui dati.

2) Project Management

Gnucoop propone un percorso focalizzato sullo smart working per migliorare la collaborazione tra il field e l’headquarter, pensato anche in risposta alle riorganizzazioni che molti enti hanno dovuto affrontare in seguito all’emergenza Covid-19.

Dall’autunno, arrivano due proposte di Ong 2.0/CISV e TechSoup Italia focalizzate su Design Thinking per l’innovazione sociale e sull’adozione dell’approccio Agile nei progetti di cooperazione.

3) Leadership e Imprenditorialità

Amani Institute propone un corso di leadership e innovazione in inglese, con esperti di tutto il mondo, rivolto ai senior manager delle organizzazioni italiane per affrontare la crisi attuale e sviluppare nuove iniziative.

Viene riconfermato, poi, il supporto al Social Enterprise Open Camp organizzato da Fondazione Opes-LCEF e Gruppo Cooperativo CGM, quest’anno dedicato all’importante tema “Planet and People”.

4) Borse di studio

È stato introdotto un nuovo progetto in ricordo di Anne Musyoki, direttrice di TechSoup Africa che nel 2019 ha partecipato agli Open Days dell’Innovazione a Torino e, durante il rientro, è rimasta vittima dell’incidente aereo dell’Ethiopian Airlines 302. Il progetto prevede l’istituzione di borse di studio per permettere a due giovani di lavorare insieme al team di TechSoup sui temi della digital transformation delle organizzazioni non-profit in Kenya.

Confermate anche le borse di studio a copertura dei costi parziali per il Master ICT for Development and Social Good organizzato da Ong 2.0/CISV all’Università di Torino.

Domande frequenti

  • Posso iscrivermi a un corso anche se attualmente non faccio parte di un’organizzazione attiva nella cooperazione internazionale allo sviluppo?
    I percorsi formativi sono progettati per chi è parte dell’ecosistema della cooperazione internazionale allo sviluppo, includendo quindi molteplici posizioni lavorative e ruoli. A titolo di esempio: manager, dipendenti, collaboratori o collaboratrici, freelance, persone attualmente disoccupate, studenti e studentesse di corsi di alta formazione specializzata.
  • Chi posso contattare per maggiori informazioni sui corsi?
    Ciascun corso è organizzato da uno o più partner tecnici che possono rispondere a tutte le tue domande. Per saperne di più, vai alla sezione Calendario attività di questa pagina e clicca sull’opportunità di formazione che più ti interessa. Potrai così visualizzare una scheda con i dettagli e i contatti relativi a quel corso.
  • Per iscriversi a uno dei percorsi formativi, devo aver già partecipato all’edizione 2019?
    No. Alcuni corsi di livello intermedio possono avere dei requisiti minimi di partecipazione (per esempio, conoscenza base dello strumento Fogli di Google), ma in nessun caso la partecipazione alla formazione 2019 è un requisito.

Segui le opportunità 2020-2021