fbpx
Coopen.it

Acqua dolce contro la malnutrizione

Una sfida di Solidali per il Malawi per individuare un sistema per desalinizzare dell'acqua ricavata da un pozzo.

Call: Chiusa
Valida fino al: 31/01/2019

Sfide
Acqua dolce contro la malnutrizione

La sfida di Solidali per il Malawi – Individuare un sistema per desalinizzare dell’acqua ricavata da un pozzo presente in un sito di intervento. Sono state provate diverse profondità di pompaggio dell’acqua, ma questa esce comunque 600 volte più salina dei valori utili perchè sia potabile. A differenza di quello utilizzato attualmente, ci sono pozzi a pochi km di distanza, dai quali l’acqua estratta è dolce. Avendo assuluto bisogno di acqua dolce, la sfida è trovare una tecnologia o una combinazione di esse, in grado di sfruttare il pozzo esistente o trovare un’alternativa efficace per approvvigionarsi di acqua dolce.

Fase 01


 

Scheda call

  • Settore: acqua
  • Soluzione richiesta: proof of concept
  • Rivolto a: individuo, ente profit, organizzazione terzo settore

 

Fase 02


Background

Il pozzo o l’alternativa di approvvigionamento devono essere in grado di servire un centro di accoglienza per bambini in Malawi. Il centro è già funzionante, ma la disponibilità di acqua dolce sarebbe in grado di potenziare le funzionalità del centro e diminuire i disagi o le difficoltà sanitarie attualmente presenti.

Fase 03


Requisiti tecnici

La soluzione dovrà essere dimensionata sui fabbisogni di portata del centro. Sono apprezzabili la semplicità di istallazione e che non vi sia un bisogno di know how specifico per l’uso. È benvenuta la fornitura di formazione sulla implementazione della soluzione.

Fase 04


Scadenziario per l’implementazione

Si prevede di implementare la soluzione scelta, a partire da Aprile 2019. Il reward economico che potrà essere reso disponibile dalle istituzioni che supportano il programma COOPEN, è destinato agli sfidanti come contributo ai costi di sviluppo della soluzione coinvolgendo direttamente o indirettamente chi proponga la soluzione.

Fase 05


Commenti aggiuntivi

La sfida è presentata dalla Onlus Solidali per il Malawi, attiva da anni in questo Paese col desiderio di dare una maggiore forza alla voglia di quanti si battono per aiutare un popolo che nella più assoluta povertà, perseguitato da siccità o alluvioni, carestie ed emergenze sanitarie, riesce a mantenere una grande dignità e ad alimentare, lottando, la speranza di un futuro migliore soprattutto ai bambini.

L’impegno vuole essere quello di informare, sensibilizzare e poter realizzare progetti mirati di aiuto, cercare le risorse sia finanziarie che umane (artigiani, muratori, tecnici, infermieri, medici) che possano offrire con la loro presenza sul campo un aiuto nella realizzazione dei progetti e particolarmente un apporto di tecniche, culture ed esperienze nel lavoro indispensabili per iniziare con il piede giusto il lungo cammino verso un miglioramento umano e sociale in Malawi.